× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies

Corso Biodinamica Moderna 2020

Corso Biodinamica Moderna 2020

Energia e materia nella viticoltura ed enologia del 21° secolo

CORSO DI VITICOLTURA ED ENOLOGIA
BIODINAMICA MODERNA
con degustazione didattica

5 - 6 Febbraio 2020 - Montalcino (Siena)

Docente:
Leonello Anello
Agronomo e consulente biodinamico

Torna l’appuntamento annuale con il corso di alta formazione condotto con la conoscenza
e l’esperienza di chi ha tracciato la strada della biodinamica moderna.

Leonello Anello

Leonello Anello è un indiscusso pioniere della ricerca, formazione e consulenza biodinamica.
Tra i pochissimi ad occuparsi di agricoltura e viticoltura biodinamica in modo professionale, in ormai quasi quarant’anni
di lavoro ha formato schiere di tecnici e agricoltori. Ha condotto verso la biodinamica innumerevoli aziende, grandi e
piccole, anche tra le più blasonate del panorama vitivinicolo in Italia e all’estero, ed è noto in campo internazionale per
la concretezza del suo metodo e i risultati conseguiti con la biodinamica moderna.
Una volta all’anno dedica uno spazio della sua attività all’alta formazione, conscio che i principi e la pratica
dell’agricoltura biodinamica siano ancora troppo spesso veicolati da figure auto-referenziali che possono far dubitare
della scientificità del metodo.

Per informazioni sui termini per l’iscrizione e il costo del Corso
scrivere a: info@viticolturabiodinamica.it, oppure tel. 335 5940755

I Vini Biodinamici

Leggi tutto »




Biodinamica Romania

CONFERENZA E DEGUSTAZIONE A BUCAREST, 3 ottobre 2019

Prospettive e opportunità in viticoltura e vinificazione
biodinamica

Nella serie di eventi dedicati alla prima Giornata nazionale della gastronomia e dei vini in Romania, Vinul.ro e GastroArt.ro, con il supporto dell’azienda vitivinicola biodinamica Domeniul Bogdan, hanno organizzato la prima conferenza su “Prospettive e opportunità in viticoltura e vinificazione bio e biodinamica”, condotta dal Dr. Leonello Anello, Agronomo biodinamico, ideatore di un metodo li lavoro adottato da sempre più cantine in Italia ("I Vini Biodinamici") e titolare di una vasta esperienza internazionale nel settore.

La conferenza si è tenuta il 3 ottobre 2019, dalle ore 10.30, presso la sede di Domeniul Bogdan in Str Grigore Mora n. 13 a Bucharest.

Il programma della conferenza si è articolato su tre sessioni per un totale di circa 4 ore: la presentazione dei principi della viticoltura biodinamica è stata ampiamente esemplificata con la degustazione di diversi vini biodinamici importanti provenienti da rinomate regioni d'Italia, oltre che dalla Romania, ottenuti in conformità con questi principi. Al termine il Dr. Anello si è reso disponibile a rispondere alle domande dei numerosi partecipanti.

CONFERENZA E DEGUSTAZIONEA BUCAREST, 3 ottobre 2019

Leggi tutto »




Convegno Biodinamica Febbraio 2019

IL RAME IN VIGNA E NEL VINO: QUEL CHE SI DICE E QUEL CHE SI TACE

11° CONVEGNO di VITIVINICOLTURA BIODINAMICA MODERNA

11 Febbraio 2019 - Si è svolta a Sorgente del Vino Live a Piacenza l’11a edizione del Convegno di Vitivinicoltura biodinamica moderna organizzato da Viticolturabiodinamica.it, dal titolo “Il rame in vigna e nel vino: quel che si dice e quel che si tace”, dedicato al tema dell’utilizzo del rame nella difesa e al dibattito in corso in sede europea circa il mantenimento della sua autorizzazione.

Si tratta di una questione di fondamentale importanza per la viticoltura italiana che non fa uso della chimica di sintesi e dal confronto tra gli autorevoli relatori intervenuti, provenienti da ambiti professionali e di ricerca diversi, è emerso con chiarezza il profondo contrasto esistente tra i dati sulla tossicità del rame elaborati su basi modellistiche, in sede di simulazioni ed estrapolazioni astratte, su cui poggiano allo stato attuale i nuovi limiti imposti da Bruxelles e la minaccia della sua abolizione, e i dati oggettivi ed empirici raccolti tramite analisi pluridecennali svolte in campo, nella pratica del lavoro agricolo, che confutano completamente le attribuzioni di rischio.

Sono state poste le premesse per proseguire il lavoro di collaborazione e ricerca in questa direzione, auspicando che il confronto su questa cruciale questione possa proseguire su basi di realtà, verificate ed oggettive.

Il Convegno Biodinamica Febbraio 2019      Il Convegno Biodinamica Febbraio 2019      Il Convegno Biodinamica Febbraio 2019

Il Convegno Biodinamica Febbraio 2019      Il Convegno Biodinamica Febbraio 2019      Il Convegno Biodinamica Febbraio 2019

Leggi tutto »




Comunicazione Importante

Nella recente pubblicazione del GESAAF –UNIFI, dal titolo “Influenza del processo enologico convenzionale e biodinamico sulle caratteristiche di vini da uve sangiovese” apparsa sul numero 275 di maggio/giugno 2018 di Industrie delle Bevande, viene riportata illecitamente la mia firma ed il riferimento al sito della testata giornalistica viticolturabiodinamica.it.

Io non ho mai sottoscritto il lavoro in questione, e non soltanto non ne condivido le conclusioni, peraltro spesso divergenti dai contenuti del testo stesso, ma contesto la veridicità di molti dati riportati nello stesso lavoro.

Ho partecipato con 4 aziende biodinamiche al progetto per confrontare aspetti analitici e sensoriali emersi dai diversi processi di vinificazione, in piena e completa convinzione che si trattasse di un lavoro scientifico e che si potesse liberamente dialogare tra i diversi approcci di ricerca (meccanicista e olistica), credendo che i dati analitici e le interpretazioni degli stessi potessero e dovessero risultare oggettivi.

Nelle sedi opportune e su questa testata giornalistica, verranno pubblicate sia le smentite che i risultati corretti dei dati in mio possesso, congiuntamente con le analisi specifiche del metodo biodinamico applicate nella ricerca.

In fede
Dr. Leonello Anello, Agronomo Biodinamico



Approfondimenti

Manifesto

LEGGI TUTTO

I Vini Biodinamici ®

LEGGI TUTTO

Ricerca e Informazione

LEGGI TUTTO



In evidenza

INSOSTITUIBILE NOBILE RAME

Tutti i dati delle nostre ricerche e le più avanzate tecniche di difesa fitosanitaria biodinamica saranno tra gli argomenti approfonditi nel corso di alta formazione del 5 - 6 febbraio 2020 a Montalcino.

 

Leggi tutto »

 


DOMENICA 01 DICEMBRE 2019

Conferenza-degustazione
FARE IL VINO CON L'UVA
relatore
LEONELLO ANELLO
Agronomo e consulente biodinamico

Carmignano, Sala Consiliare e Museo della vite e del vino
ore 9.30 - 12-30
a cura dell'Associazione Bio-Distretto del Montalbano

 

 


GIOVEDI 03 OTTOBRE 2019

Conferenza e Degustazione Bucarest
Prospettive e opportunità in viticoltura e vinificazione bio e biodinamica

 

Leggi tutto »

 



Editoriali

DELLA PERONOSPORA
E DELL'OIDIO

Nel 2010 abbiamo cominciato a sostenere con forza che:

"Uno dei miracoli promessi dai falsi profeti è relativo a quello che si può impiegare per difendere le vigne, in alternativa al rame ed allo zolfo.

Non sarebbe certamente necessario sostituire rame e zolfo nelle vigne biodinamiche, perché il rame che noi usiamo è in quantità bassissima, non si accumula nella terra ed è un microelemento indispensabile alla vita.

Non abbiamo la presunzione di avere raggiunto l’obiettivo ultimo che si propone il fare biodinamico, ma alcune certezze le abbiamo: ad oggi non è possibile difendere dalle crittogame la vigna in biodinamica (men che mai in agricoltura biologica o senza chimica di sintesi, che si voglia dire) senza l’uso del rame e dello zolfo. ..."


Editoriale di Leonello Anello
3 maggio 2010

 

Leggi tutto »

 


Verdeggiate più grassi, pàmpini, nella pergola. Goethe, Steiner e noi
di Felice Cappa

Intervento in occasione del
6° Convegno di Vitivinicoltura biodinamica moderna
“Paradigmi scientifici a confronto”
Villa medicea di Cerreto Guidi

 

Leggi tutto »